realizzazione giardini brescia

Whatsapp Facebook Twitter Pinterest Linked In
030 25 23 654 | info@vivailoda.it

progettazione giardini brescia progettazione giardini brescia

Composizioni floreali natalizie: come rendere speciale il Natale 2013.
Per un regalo speciale, ma non solo. Le composizioni floreali natalizie arredano casa e sanno creare la giusta atmosfera di calore e colore per il Natale.
Stanotte ha dato il via ufficiale al periodo delle festività natalizie. 
È arrivata Santa Lucia che ha iniziato ad allietare le nostre case con i suoi doni e dolciumi. E ci ricorda che mancano solo 12 giorni, meno di due settimane, a Natale. Fatto l’albero, organizzata la vigilia o il pranzo con famiglia e parenti, si fa sempre più frenetica la corsa al regalo. La casa è diversa, sembra più accogliente. L’atmosfera è calda e prende quell’accenno di “cose buone fuori dal tempo” che solo il Natale sa regalare.

A proposito di regali, in un articolo della scorsa settimana avevo parlato dei fiori come regalo di Natale, dando qualche idea con tanto di significato di alcuni dei fiori tipici che si regalano in questa occasione. Oggi vorrei parlare delle composizioni floreali natalizie.

Le composizioni floreali natalizie sono un elemento di accompagnamento alle decorazioni tipiche come albero e presepe. Ideali anche come regalo, fanno da padrone per dare un tocco di eleganza alla nostra tavola oppure come complemento d’arredo per la nostra casa. Non c’è limite alla fantasia, nei colori e nelle forme. Qualunque sia la tua scelta, ogni composizione saprà arricchire la tua casa con quel tocco di magia, perfetto per l’atmosfera natalizia.

Esistono tantissimi tipi di composizioni floreali natalizie, proprio perché infinite solo le combinazioni possibili di piante, fiori e accessori.
Per comodità, possiamo suddividerle in due categorie:
  • Quelle da tavola, o da “soprammobile” in generale.
  • Quelle da terra, in vaso o per le fioriere.

Le composizioni floreali natalizie per la tavola.

Possiamo creare tantissimi tipi di composizione per la tavola o per arricchire e addobbare un mobile, come una credenza, una consolle d’ingresso, un tavolino.
Dal classico centro tavola, ai mazzi di fiori, fino al piccolo punto colore. A seconda delle dimensioni e dell’uso che ne vorremo fare, possiamo utilizzare diversi tipi di vasi. Per il centro tavola, che solitamente si sviluppa in orizzontale, opteremo per un vaso, o un vassoio, a base larga. Possiamo utilizzare fiori stabilizzati,
decori come pigne o frutti e bacche invernali, rami secchi o con fogliame.
Dipende tutto dallo stile che più ci piace. Per un classico centro tavola natalizio, che riprende i tipici colori del Natale come il rosso, il bianco e l’oro, possiamo scegliere i fiori e le foglie delle Stelle di Natale, con qualche elemento per adornare il tutto e creare un bel movimento, elegante e dall’effetto dinamico.
Per un tocco creativo, possiamo spruzzare alcuni elementi di neve spray, brillantini o vernice d’orata o argentata.
Se, invece, preferisci discostarti un po’ dal solito, puoi scegliere delle rose, gli allegri tulipani, oppure delle piante grasse, per un centro tavola raffinato, bello e al tempo stesso originale.
Molto ricercate e apprezzate sono anche le piccole composizioni da vaso a collo alto e stretto. In questo caso si può scegliere un fiore base, attorno al quale inserire uno o due elementi di decoro. Le composizioni possono essere secche, fatte con rami, o bacche, oppure fresche con foglie di piante sempreverdi.
Per un tocco country o etnico, molto belle sono le composizioni in vasi di legno, con qualche fiore o frutto dai colori caldi, sui sono della terra e dell’arancione.

Le composizioni floreali natalizie da vaso o da fioriera.

In questo caso, dove il problema delle dimensioni o dell’altezza della composizione di solito non si pone, possiamo veramente sbizzarrirci.
Possiamo creare composizioni verticali, con rami di felce e fiori dallo stelo lungo, oppure adornare anche la base con ciclamini, in modo che la composizione floreale risulti piena e omogenea dalla base alla punta. Sempre molto apprezzate sono le composizioni floreali natalizie miste, dove vengono abbinati fiori a piante sempreverdi, ad esempio, che possono così durare a lungo, anche dopo le festività. Ottima scelta anche il ficus, nelle sue diverse varietà, magari in accompagnamento alle viole, che danno quel bel tocco di colore e originalità.
E poi ancora calacole, zamia culcas, sansiverie, Phalenopsis, Cimbidium, Orchidee…insomma c’è un fiore o una pianta per ogni composizione e per ogni gusto, desiderio, stile di casa e arredo.

E tu, di che composizione floreale sei?
Parliamone sui social! Scrivimi su Facebook o Twitter, sarò felice di darti dei consigli per adornare al meglio la tua casa per questo magico momento che è il Natale.

Buon weekend e buoni preparativi.

Fausto.

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo sui tuoi social networks preferiti.
Domande? Dubbi? Mi trovi su  Facebook e Twitter.